Titolo

Euro, domanda, e produttività: un viaggio nel mito. Parte 2

3 commenti (espandi tutti)

a posteriori non vedo grandi differenze tra "it's a bad idea" e "it won't last" dando per scontato che la fine di una cosa del genere non può essere senza conseguenze, se non ricordo male Dornbush stesso era una somma delle due. A voler pensare male quelli del "it can't happen" potrebbero aver pensato "non possono essere così scemi" :-) (scherzi a parte, avrebbe un qualche link di riferimento per questa tassonomia?)

Per il mio ragionamento (vd. commenti precedenti) non fa molta differenza, la quantità e autorevolezza dei pareri (compresa quella dell'autore di questo post e credo quella di alcuni membri di NFA!) è piuttosto consistente.

Buon ultimo (perlomeno nelle mie scoperte) Luigi Zingales che avalla anche la tesi della "premeditazione", come Bagnai: http://tagli.me/2012/12/19/1932/. Ci dovrebbe essere anche un video su youtube dove Zingales si mostra piuttosto indignato.

Qual è il punto?  è veramente importante sapere chi sosteneva cosa all'epoca?

Preferisco rimanere ai dati di fatto. E'  un dato di fatto che l'euro ha fatto risparmiare una montagna di soldi in spesa per interessi soprattutot ai paesi mediterranei (prima che parta il mantra di B&B ricordo che le obbligazioni greche sono arrivate a rendere meno di quelle UK). I due post di Monacelli dimostrano che l'euro non c'entra nulla col calo di produttività e basta leggere i giornali di questi giorni per rendersi conto che k inflow+sudden stop avvengono anche con una moneta propria.  Malgrado queste evidenze, ancora si propone eurexit+svalutazione cioè, tralasciando l'uscita che è sempre più evidente che non si ha la minima idea del meccanismo, intervenire su un qualcosa che NON è causa della crisi. Francamente assurdo.

scusa per il ritardo nella risposta ma sono in una zona del profondo sud dove internet arriva in relazione alle condizioni atmosferiche. Oggi è il giorno buono. In più non ho capito bene la domanda sulla tassonomia. Provo: vai su google, digita "dornbusch" and "euro controversy" e trovi i riferimenti che cerchi più qualcosa extra che può esserti utile.  Comunque, come per i matrimoni, it's a bad idea è molto differente  da it won't last, sopratutto dopo quasi 15 anni di matrimonio.