Titolo

L'economia sociale di mercato, commenti

3 commenti (espandi tutti)

L’ESdM in Italia c’è già, è quello che da cinquant’anni abbiamo ed ha prodotto i risultati sotto gli occhi di tutti.

Commento dalla stessa estensione semantica di uno del tipo "Il Mercato nel Mondo c'è già da tremila anni ed ha prodotto i risultati che sono sotto gli occhi di tutti".

Forse sarebbe meglio restringere il range di interesse e soprattutto identificare meglio ruoli e responsabilità.

Un'altra Economia Sociale di Mercato è possibile.

RR

"Un'altra Economia Sociale di Mercato è possibile"  mi ricorda moltissimo uno slogan corrente negli anni '70, che propugnava "un altro modo di fare l'automobile".

In effetti, la produzione automobilistica è cambiata, ma non nel senso auspicato dalle forze politiche e sindacali "socialmente ispirate": il risultato prodotto è stato drammaticamente diverso.

Sarebbe opportuno, quando si coniano nuovi slogan, anticipare gli elementi costitutivi della visione che essi dovrebbero riassumere: altrimenti, sono parole in libertà. Sarebbe bene tenere a mente anche la lezione di Elias Canetti.

"Un'altra Economia Sociale di Mercato è possibile" mi ricorda moltissimo uno slogan corrente negli anni '70, che propugnava "un altro modo di fare l'automobile".

E' molto più banale di quanto tu creda.

Se io ho un'appartamento con una veneziana difettosa, una tapparella che non scende del tutto, una caldaia da far verificare, dovrò privilegiare questa manutenzione ordinaria da parte di professionisti del settore piuttosto che intraprendere grandi opere novelle.

L'ESdM andrà quindi riformata, perchè il Populo vuole mantenere i Principii sui quali è fondata, e non stravolgerli, come piacerebbe - antidemocraticamente - a F.A.R.E. per FilD.

RR