Titolo

Sassolini economici

1 commento (espandi tutti)

... la CC non dichiara illegittimo un qualsiasi taglio a retribuzioni, bensì i tagli così come erano stati pensati.
Non so se sia fattibile ma, per gusto della discussione, se lo Stato decidesse di licenziare tutti i dirigenti per poi riassumerli con un taglio degli stipendi del 20-30% (per dire), non credo che la CC avrebbe niente da ridire -ok è un'esagerazione, ma ci siam capiti, spero.
Ecco, bisognerebbe ridiscutere i contratti e gli emolumenti correlati. Se questi sono stabiliti per legge, si cambia la legge (vedi commessi della Camera/Senato); se sono stabiliti per contratto, ci si comporta di conseguenza... senza paura di mettere ai posti di comando persone scomode, che facciano l'interesse della struttura invece che dei dipendenti.
Un piccolo (perverso) esempio: il DG di un ospedale ha imposto ai suoi primari di tagliare i costi ed aumentare le prestazioni. Perché no? Si trattava di aumentare l'efficienza, in fondo. In tempo di blocco del turn over non era facile (altrimenti si sarebbe potuto mandare in pensione vecchi medici per prendere giovani al minimo), ma alla fine ci sono tutti riusciti: come? Primo: hanno fatto scadere tutti i contratti a tempo determinato (risparmio di risorse). Secondo: hanno diminuito i tempi minimi per le visite (qui devo una spiegazione/approfondimento: i medici sono inquadrati come dirigenti quindi tenuti a fornire le prestazioni a prescindere dall'orario - sempre che quelle prestazioni siano state correttamente autorizzate e/o preventivate. E' stato sufficiente avvisare il CUP di aumentare la frequenza delle visite e, allo stesso tempo, autorizzare l'inserimento di più visite contemporanee (allo stesso orario), et voilà il gioco è fatto. Non solo recupero delle prestazioni ma incremento in senso assoluto! (e non ci sono problemi per il primario, perché la responsabilità è personale -del medico- quindi se ha sbagliato qualcosa per via del fatto che c'era poco tempo a disposizione della visita, fatti suoi che nel tempo stabilito non s'è accorto di nulla) Certo, il fatto che DG e primari si siano spartiti -a titolo di premio d'obbiettivo, a fine anno- l'equivalente degli stipendi risparmiati, getta un'ombra sulle intenzioni di questi dirigenti, ma forse son io prevenuto... scusate. Cmq, un modello che si può ripetere, no?)
scusate l'OT