Titolo

Uccidere Linate per far crescere Malpensa? Una pessima idea

1 commento (espandi tutti)

Non e vero che che tutte le principali compagnie aree abbiano solo un grande hub come ben testimoniano Air France-KLM, Lufthansa, United, Delta... Inoltre, negli iniziali piani di Lufthansa Milano sarebbe potuto diventare il loro 4 hub.

 

Nonostante sia d'accordo con Elena sul comparare Milano ad altre citta europee, anche se facessimo un paragone con le citta americane la tesi non cambierebbe, anzi! Basta vedere cosa sono diventate Atlanta, Denver, Dallas, Charlotte (!) e cosa e rimasta New York, con un sistema di aereoporti a dir poco sclerotico! (per non parlare del dibattito sugli aeroporti di Chicago, dove l'idea che va per la magggiore e di costruire un nuovo aeroporto che sostituisca O'Hare, invece di costruirne un altro nel southside). 

 

Marco Esposito e Gian Luca Clementi, secondo me, sbagliano ad attaccare Elena come fanno. In primo luogo lei e la sola che snocciola dati e non cavolate ideologiche alla "dirigisti comunisti". By far, Elena sembra la piu competente. In secondo luogo, nonostante il suo linguaggio tecnico, Elena fondamentalmente parla di due problemi economici: economie di scala e il dilemma del prigioniero. Non credo che una pianificazione centrale nel caso in cui perche tutte le citta italiane (che distano meno di 100km) vogliono il loro aeroporto (voluti dagli sporchi politici locali, mica Milton Friedman!), allora non esistono aeroporti hub che sfruttino economie dui scala sia ripudiata in queste circostanze neanche dal piu puro dei liberisti. 

 

Inoltre, Marco, la tua perdita di libera scelta nel poter volare da Linate in altri scali Europei, va contro la mia possibilita di scegliere alcun voli intercontinentali diretti. Quindi on balance, non saprei quanto la chiusura di Linate abbassi il welfare sociale...Sicuramente incrementerebbe il mio e quello di tutti gli Italians al di fuori dell'Europa. Se, da dati farnesina, calcoliamo che un po meno del 60% degli Italians abiti in Europa, ne resta un 40% che abita al di fuori. Se aggiungiamo qualche beneficio economico derivante dal turismo, spostamenti business in generale, fiera di milano, il fatto che un greco (sloveno, slovacco...) possa scegliere i suoi voli intercontinentali con un hub in piu... Non so quanto la tua non scelta di Linate sia valuable. Anzi, mi sembra molto poco. Inoltre, la maggior parte degli utenti di Linate sono i milanesi. Io credo che da Milano centro Malpensa sia estremamente comodo da raggiungere con il Malpensa Express (molto ma molto piu comodo di altri tipo CDG, O'Hare) e non sento i Chicagoans o i Parisiens frignare come i milanesi sul perdere il loro aeroporto in citta. 

 

Per quanto mi riguarda, non posso che essere d'accordo che limitare Linate per potenziare Malpensa, soprattutto i link di terra. E assolutamente incredibile come sia difficile raggiungere Malpensa dalla gran parte di citta del nord (Genova, Parma, Torino), mentre da Milano e da Torino posso arrivare diretto a CDG sia in areo sia IN TRENO!