Titolo

Uccidere Linate per far crescere Malpensa? Una pessima idea

1 commento (espandi tutti)

E' solo una questione di praticita' MXP e' scomodissima. Al Mxp Express occorre arrivarci. Con lo stesso tempo arrivo a LIN Il Malpensa express c'e ogni 30' e il tempo vero sono 40' piu' il tempo per arrivare al checkin. Se poi devo partire da terminal 2 di MXP vuol dire taxi+treno+pulman! Folle. Un paio di domande per gli esperti: quanti sono i passeggeri  delle low cost da MXP? A occhio la maggior parte dei 19 milioni; stessa domanda per Orio; se gli togliete le low cost mi sa che chiudono entrambi. Orio poi viene usato dalla utenza business della Lombardia orientale, solo perche si muove in auto (non ci sono treni) e meno strada si fa piu' si e' certi dei tempi.  Mai andrebbe a MXP. Meglio Venezia.

Conclusione: 1. l' idea di fare di MXP un hub e' stata uccisa dai fatti.

2. L' utente low cost va bene sia su MXP che Orio (tanto lo sanno che devono viaggiare scomodi e soffrire).

3. L'utenza business e' felice di perdere meno tempo possibile a LIN e usare altri hub con una scelta di ulteriori collegamenti che MXP non si potra' mai sognare. 4. Se questo vuol dire lasciare altro business ad altri paesi, pazienza! Non e' la prima volta e neanche l'ultima. Forse e' vero che in Europa 4/5 hub veri bastano. L'aereo perso non si prende piu'. 5. Lasciare a LIN solo Roma vuol dire chiuderlo (meglio il treno dal centro al centro in 2h 45) Se poi qualcuno, magari dopo aver fatto la metropolitana M4, ci vuole fare villette a schiera, questa  e' un'altra storia