Titolo

Quanta flessibilità è necessaria?

1 commento (espandi tutti)

Scusa Marcello, ho visto solo ora che mi chiedevi ragguagli. A quanto mi è dato sapere esiste una normativa federale, sotto il nome di "codice delle obbligazioni", che è la parte del codice civile (unico in tutta la federazione) che elenca le tipologie di contratto (le obbligazioni tra le parti). Tra i contratti sono indicati naturalmente quelli di lavoro.

Ci possono essere contratti "normali" (ed alcune tipologie sono indicate per il personale medico, in mare, il personale domestico, il lavoro a domicilio)  o "collettivi". Il codice delle obbligazioni stabilisce solo criteri di base per i contratti collettivi.

 

La base comune riguardante tutto il lavoro (gli obblighi di cui parli) è comunque stabilita nel codice civile, titolo decimo, contratti di lavoro. Sono una ventina di articoli che non indicano tipologie ma solo le norme comuni.