Titolo

Letture per il fine settimana, 26-11-2011

2 commenti (espandi tutti)

Tassare il reddito immobiliare nell'IRPEF è molto problematico, perché redditi da lavoro e immobili sono due fonti di reddito del tutto diverse e non è sensato aggregarle e tassarle con la stessa aliquota (si creano distorsioni).  La tassazione sugli immobili dovrebbe essere proporzionale, idealmente alla rendita fondiaria, e pagata da tutti, persone fisiche e imprese.  Se ciò crea problemi a chi ha redditi bassi si possono prevedere soluzioni ad hoc, ad esempio aumentare leggermente la progressività delle altre imposte, e per i pensionati posticipare il pagamento dell'imposta all'atto della successione.

Tassare il reddito immobiliare nell'IRPEF è molto problematico

per carità! Il gioiellire pagherebbe il 23% per la sua villa di 12 vani, 6 servizi giardino e piscina e io pagherei il 43% per il mio appartamento.

Quando si capirà che ogni cosa collegata al reddito "ufficiale" è un moltiplicatore di evasione?