Titolo

Letture per il fine settimana, 26-11-2011

1 commento (espandi tutti)

è chiaro che il confronto dipende dall'indice che si considera: vittime/km percorso, vittime/tempo di esposizione al rischio

104 è grosso modo (non so se di boeing ne cade l'uno l'anno e se il numero medio di vittime per incidente aereo sia esattamente 385) gli anni in cui le vittime di incidenti aerei eguagliano le vittime di incidenti automobilistici di un anno.

La sensazione molto diversa dalla realtà sta nel fatto che in auto si ha l'impressione di avere in mano la situazione e che gli incidenti hanno diversa gradazione di effetti.