Titolo

Le attitudini degli studenti italiani per la matematica e la fisica

3 commenti (espandi tutti)

Per me sono semplicissime. Ora.

Dopo il diploma scientifico non lo sarebbero state.

Posso chiederti di cosa ti occupi?

Io sono ingegnere elettronico con il liceo classico alle spalle e lavoro in R&D, settore tlc (ponti radio a microonde). 

 

ciao

Sono tutte cose che si imparano il primo anno in un corso di laurea medico-biologico.

Le domande di chimica organica sono molto semplici, quelle di biologia ci si arriva facilmente, e sono cose che si possono trovare nei libri di testo dei licei. Bisogna vedere se i professori le insegnano.

Dalla mia esperienza con i colleghi con preparazione da liceo scientifico posso dire che dipende dalla preparazione che ha avuto il professore di scienze del liceo (ricordo che in Italia il professore di liceo di scienze insegna: biologia, chimica, geologia e astronomia!). Io ho avuto un geologo, e in biologia mi ha insegnato tutti i fossili dall'Ordoviciano all'Australopiteco, un professore con una preparazione biologica invece potrebbe dare informazioni sufficienti agli studenti più bravi per rispondere a tutte le domande di chimica e di biologia (molte per esclusione e con un minimo di ragionamento e di cultura personale, ad es:

Per quale delle seguenti malattie è indicato l’uso di antibiotici per combattere l’agente patogeno che ne è la causa? A) Tubercolosi B) Influenza C) Varicella D) Morbillo E) Rosolia.
Un aspirante medico dovrebbe sapere che gli antibiotici non si usano contro i virus - questo lo si insegna al liceo- e che l'unica malattia non virale tra queste è la Tubercolosi -questo dovrebbe saperlo per i fatti propri, visto che sono malattie molto comuni.

Indicare tra i seguenti incroci quello che permette di stabilire se due geni sono tra loro associati.
A)   AaBb  x  aabb B)   Aa  x  BbCc C)   AABB  x  AaBb D)   Aa  x  Aa E)    Aa  x  Bb
La B, la D e la E si escludono perché non ci sono due geni, resta da scegliere tra la A e la C. La C dà solo progenie dominante, non-informativa, quindi è la A (in pratica non serve nemmeno sapere cosa sono due geni associati: basta conoscere la notazione usata in genetica, che si studia al liceo quando viene insegnato Mendel).

In realtà nei libri di biologia del liceo c'è tutto, molte cose molti professori non le spiegano, ma non vedo il problema per un aspirante medico di leggersi quel libro durante l'estate per dare l'esame di ammissione a medicina e poi serve un po' di passione personale per la materia.