Titolo

L'unità e la dis-unità d'Italia. Dialogo. (I)

3 commenti (espandi tutti)

Non sono molto documentato in materia, ma delle due l'una o i dati portati nel post non sono corretti,o  la mitica amministrazione asburgica è appunto mitica e c'entra poco col benessere ritrovato dai veneti e molto con le pessime condizioni di partenza pre unitarie.

E' esattamente quello che vorrei qualcuno mi spiegasse: se c'è questa "redistribuzione" dove è? Sarà mica che gli asburgo son stati sopravvalutati ?

tra l'altro non faccio fatica a credere che tra fine 800 e inizio del 900, la situazione veneta dovesse esser peggiore di quella campana, visto che dalle mie parti sono diffusi cognomi come Bassano Furlan ecc. segno di un'emigrazione al contrario (credo che il picco sia avvenuto sotto il fascismo)

sotto il fascismo basta pensare all'Agro Pontino - Latina