Titolo

Il male del Nord

3 commenti (espandi tutti)

Della prospettiva di dare corpo a un partito liberale e liberista di massa dopo quasi vent'anni è rimasto ben poco

Vado leggermente OT :

direi che BS e Lega si sono semplicemente accorti che in Italia l'elettorato liberale non esiste o meglio esiste in percentuali omeopatiche, ed hanno cambiato strategia.

Certo a parole si dicon ancora tutti liberali, ma nei comportamenti e nei fatti non lo sono. Come diceva un post su nfa di qualche tempo fa "son tutti liberali con il culo degli altri".

Ma non siamo il Paese delle partite IVA, delle PMI, della gente che lavora e che produce, de 'la gente sono stanchi di lacci e lacciuoli'?

Sì, siamo stanchi di lacci è lacciuoli per noi non per gli altri. Ogni categoria "notai, avvocati, tassisti, giornalisti, farmacisti" vorrebbe che ci fosse più concorrenza e liberalizzazione nelle categorie degli altri, perchè lui ne trarrebbe giovamento. E' quando le liberalizzazioni vogliono abolire i privilegi della propria categoria che il discorso cambia....