Titolo

Lo specchio del popolo

3 commenti (espandi tutti)

Da un lato quasi tutte le trasmissioni spazzatura sono format importati (magari con qualche ritocco peggiorativo) diffusi in mezzo mondo: qui in UK hanno Big Brother, X-Factor ed un'altra dozzina tematici (cucina, matrimoni, celebrities,...). Non chiedermi di guardarli per fare confronti :)

pero' pero' e' una questione di proporzioni - BBC2 in prima serata sabato sera, documentario di un'ora sugli ultimi giorni della seconda guerra mondiale (seguito da programma satirico sull'attualita', "Have I got news for you"), mentre BBC1, che e' un po' piu' popolare,sceneggiato seguito da altro programma di comedy (peraltro sottile, Armstrong and Miller show). E il venerdi' sera, in prima serata su BBC2 documentario di David Attemborough (preceduto da un programma di giardinaggio), mentre su BBC1 ancora sceneggiato.

Non so se ci sia un nesso, ma qui Big Brother e' stato fatto fuori da Channel 4 (altro canale nazionale che e' in parte anch'esso vincolato dai doveri del servizio pubblico) perche' non aveva piu' audience sufficiente. Ok, non e' il paradiso (X factor e' seguitissimo), ma c'e' molta alternativa al trash.

perche' non aveva piu' audience sufficiente

Here it is !

Ad ulteriore sostegno della mia tesi: anche la tv a pagamento (SKY) sta peggiorando la sua offerta mano a mano che diventa più di massa (ora hanno deciso di riproporre "The Benny Hill Show" che era già trash 30 anni fa!)

Per carità, mica voglio paragonare la BBC alla RAI!

Il punto è che proprio che le stesse schifezze ci sono anche qui, ma hanno minore impatto (ma un certo seguito l'hanno) perchè il pubblico è più civile.

Mi fa piacere che abbiano segato BB, ma credo sia una cosa recente, perchè facendo zapping mesi fa ricordo di aver visto un sacco di "Celebrity Big Brother" & "Big Brother's Little Brother" (non ho idea di che sia) nonchè un sacco di reality o mezzi reality (tipo quelli di Ramsey).

Sicuramente il legame tra qualità della TV e del pubblico non è a senso unico, ma credo che sia più l'offerta a seguire la domanda che non il contrario.

Tra l'altro quando ha aperto Canale 5 ero un bambino, ma ho un ricordo tremendo della vita pubblica di quegli anni ('70), e l' uomo della strada mi sembrava terribilmente ignorante già allora.