Titolo

Il debito greco ed il rischio sistemico

1 commento (espandi tutti)

C'è in giro uno studio dell IFS che fa i conti dei vari tagli associati ai tre programmi elettorali: dovrebbe diventare lettura obbligatoria per i chiacchieroni nostrani.

Eccolo, per chi ha voglia di leggerlo.

Per alcuni paesi sono cazzi più amari degli altri (Grecia ovviamente in testa, noi, portoghesi e spagnoli a ruota) ma sono amari un po' ovunque. Un pelo d'attenzione al dibattito in UK lo prova, visto che il coraggio politico di Cameron ha forzato tutti gli altri partiti e l'elettorato inglese a confrontarsi con la realtà fiscale ed economica.

Notizia di oggi. Mervin King la vede nerissima. Io credo che invece gli inglesi non abbiano chiara la situazione, qua la discussione pre-elettorale verte sulla bonta' dei governi di coalizione rispetto a quelli a partito unico, o sistemi elettorali proporzionali versus sistemi maggioritari. Incredibile, credo la doccia fredda post-elezioni sara' tremenda.