Titolo

Il debito greco ed il rischio sistemico

1 commento (espandi tutti)

Boh, uno può pensare quello che vuole, ma se vuole considerare tutti i fatti (o più fatti) gli saranno utili le informazioni sopra fornite. Anche perchè la Commissione Europea non ha nessun TeleGiornale, e d'altronde la malainformazione sull'Europa la conosciamo bene. Ci sono libri scritti da augusti giornalisti americani che hanno nel titolo "EU" e "corruption", e poi se apri due pagine scopri che parlano di quello che avviene in Italia, in Germania, in Grecia, appunto - cioè negli Stati Europei, tutto quello che sappiamo e che viviamo ma che non è proprio il caso ci incartino con stile Daily Mail.

Che ci siano dei Relitti Statali Putrebondi non lo scopriamo adesso, ma se chiedevi più poteri chessò di scrutinio di intervento di sanzione per Bruxelles mica vedevi le opposizioni di Atene o di Roma: quelli che si oppongono sempre stanno in ben altre capitali. E allora, uno che fa, considera le cose possibili, ma soprattutto le cose come stanno. Perchè evidentemente a giocare con le bugie e con la psicologia collettiva ci hai sempre qualcuno più bravo.

Poi, per me, i tedeschi hanno le loro ragioni, e puo' anche accadere che il 10 maggio dicano di no. Quindi? Che dovrei dire, che si è agito con superficialità e incompetenza?

RR