Titolo

Il debito greco ed il rischio sistemico

1 commento (espandi tutti)

stamattina in radio, riprendendo probabilmente quell'articolo, cantavano il de profundis all'Euro, senza rendersi conto che ci ha S-A-L-V-A-T-I da speculazioni post cirio e parmalat. (tra le tante cose). Eppoi io do ragione a Berlino: l'euro è  il nuovo Marco e come tale va regolato e a Costas bisogna che sta crisi costi di piu che vaghe (per me son vaghe) misure coercitive come adesso mi sembra di aver capito vengano paventate in caso di aiuto

 

e su giannini mi spiego tante cose dopo aver letto wikipedia

http://it.wikipedia.org/wiki/Massimo_Giannini