Titolo

L'influenza H1N1 del 2009

4 commenti (espandi tutti)

Dalla pubblicazione indicata in bibliografia:

Findings

<em>

From April 15 to May 18, 2009, 34 confirmed or probable cases of pandemic H1N1 in pregnant women were reported to CDC from 13 states. 11 (32%) women were admitted to hospital. The estimated rate of admission for pandemic H1N1 influenza virus infection in pregnant women during the first month of the outbreak was higher than it was in the general population (0·32 per 100 000 pregnant women, 95% CI 0·13–0·52 vs 0·076 per 100 000 population at risk, 95% CI 0·07–0·09). Between April 15 and June 16, 2009, six deaths in pregnant women were reported to the CDC; all were in women who had developed pneumonia and subsequent acute respiratory distress syndrome requiring mechanical ventilation.

Interpretation

Pregnant women might be at increased risk for complications from pandemic H1N1 virus infection. These data lend support to the present recommendation to promptly treat pregnant women with H1N1 influenza virus infection with anti-influenza drugs.

  1. Ma le donne avevano sviluppato la polmonite prima di prendersi l'influenza, no? E quindi rientrano nei casi di persone con deficit di respirazione.
  2. Non mi sembra che consigli il vaccino, ma solo trattamento tempestivo per le donne incinte (pratica tra l'altro standard in ogni caso...). Mi sbaglio?

Anche se non consiglia esplicitamente il vaccino mi sembra che in un caso del genere il rapporto rischi/benefici del vaccino ( che è l'UNICA cosa che conta ) sia a favore della vaccinazione.

Scusa ma qui sbagli. L'articolo riporta uno studio su 34 donne incinte che sono state contagiate dalla nuova influenza H1N1. 11 donne sono state ricoverate (una percentuale maggiore di quella osservata tra la popolazione generale). Di queste 6 sono morte, in seguito a polmonite e sindrome da stress respiratiorio acuta (presumo virale, ma devo ancora leggere tutto l'articolo). E' chiaro che la sindrome da stress respiratiorio e la polmonite sono conseguenze del virus H1N1,  sviluppatesi prima che le donne morissero (da qui il verbo al passato).

In realtà il rischio per le donne incinte (e per le persone obese) è proprio legato al fatto che la ventilazione meccanica è resa difficile dalla loro condizione e più facilmente si trovano ad affrontare problemi respiratori.

 

Grazie per la precisazione, adesso mi appare più chiaro: ad un profano come me l'abstract in questione non era di facile interpretazione.