Titolo

Federalismo vs. Indipendenza

1 commento (espandi tutti)

Beh, l'Irlanda non é un paese federalista.

E' un paese piccolo e omogeneo, che ha meno bisogno di federalismo di paesi grandi e disomogenei. E' pero' un esempio valido di come sia possibile emanciparsi da una propria tradizione storica di malgoverno e sottosviluppo.

Il federalismo non é necessariamente sinonimo di buon governo e
prosperità. Sono, o sono stati paesi con struttura federale: Nigeria,
URSS, Etiopia, India, Sudafrica, Brasile, Pakistan. Per contro Francia,
Regno Unito, Svezia, Norvegia, Finlandia, Danimarca non hanno una
struttura federalista. Un'Italia federale somiglierebbe di più alla
Svizzera o alla Nigeria???

Pur essendo molto inferiore ai paesi nord-europei e agli USA, per il momento l'Italia e' piu' comparabile con loro che con i paesi africani, sudamericani e con l'URSS. Per questo motivo ritengo poco indicativo il confronto con Nigeria,
URSS, Etiopia, India, Sudafrica, Brasile, Pakistan, cioe' tutti gli esempi negativi che hai elencato. I Paesi federalisti che possono essere confrontabili con l'Italia a mio parere sono USA, Canada, Australia, Germania, Spagna, Svizzera e Austria, in qualche piccola misura il Belgio. Svizzera e Austria sono peraltro un po'  diverse come dimensione per fare un confronto adeguato, come anche Svezia, Norvegia, Finlandia, Danimarca. Questi ultimi Stati hanno anche un'omogeneita' interna notevole semplicemente non confrontabile con le diversita' interne all'Italia. Gli USA sono probabilmemente un po' troppo grandi e alieni.  Per me rimangono da un lato Canada, Australia, Germania, Spagna e dall'altro Francia. Non sarei d'accordo nel considerare UK un paese centralista, ha sia alcuni aspetti federali recenti ma ben definiti, sia una tradizione di self-government a livello di Contea che secondo me la rendono piu' simile ad un paese federale che ad un paese centralista. E' difficile trarre conclusioni ma non direi proprio che i paesi federali comparabili con l'Italia se la passino peggio di quelli centralisti, anzi probabilmente e' vero il contrario. A questo va aggiunto che l'Italia e' molto piu' disomogenea dei Paesi europei di dimensione comparabile, sia quelli federali che quelli centralisti.