Titolo

Federalismo vs. Indipendenza

2 commenti (espandi tutti)

Terrei in considerazione una terza via: la bancarotta tecnica (come per Alitalia) dello stato Italiano. 

L'Argentina se non erro ha dichiarato bancarotta nel 2001 (sempre se ricordo bene e' andata in default nel 2002) e non mi risulta che ci siano state spinte indipendentiste da allora.

 Rotto il contratto democratico, ci sarebbe sicuramente una riorganizzazione amministrativa di proporzioni notevoli.

Il contratto democratico (o meglio contratto sociale, che sia democratico e' una specificita') indica come si eleggono i propri rappresentanti e quali diritti e doveri hanno. Non ha a che fare con la bancarotta: se sono una repubblica parlamentare e vado in bancarotta, resto una repubblica parlamentare ma con casse vuote e piena di debiti, non e' che divento una repubblica federale, ne' diventandolo mi si ripianano i debiti. Se non sbaglio Michele fece su nfA alcune considerazioni al riguardo.

Certo se poi al momento della bancarotta si propone una secessione per tirarsi fuori dal debito comune, sicuramente ci saranno molti che aderiranno ma anche molti altri che non saranno d'accordo.

 

I debiti si possono dividere già ora, secondo quanto, ad esempio, proposto da Alberto Lusiani.