Titolo

Federalismo vs. Indipendenza

3 commenti (espandi tutti)

Non mi pare che NFA stia peggiorando, ne' che l'articolo di L.Pizzati sia sub-standard.  Tuttavia ritengo sia opportuno cercare di portare la discussione quanto piu' possibile sul terreno dei dati quantitativi e obiettivi, cercando di rimuovere argomenti piu' ideologici o etnici che stimolano un gerto genere di polemica viscerale e non razionale.

A Lodovico chiedo: perche' invece di fare un appello all'indipendentismo del PNV non hai riproposto, magari con dei collegamenti, il tuo studio sull'andamento delle economie dei piccoli Stati confrontata con quello degli Stati piu' popolosi, che ho letto in passato altrove?  Mi sembra che sarebbe stato un contenuto piu' appropriato per NFA.

Non ho riproposto il mio articolo su stati piccoli vs. stati grandi perche' altro non si tratta di un riassunto di quanto detto su "the size of nations" di Alesina e Spolaore. L'avevo scritto per presentare questi temi a persone che non leggono materiale accademico in inglese, ma non mi sembra sia il caso dei lettori di nFA. A parte aver aggiunto belle mappe e grafici colorati non dicevo nulla di originale.

Inoltre volevo contribuire qualcosa di nuovo per nFA, e non qualcosa gia' postato altrove. E' vero che questo articolo fa pubblicita' al PNV, pero' non capisco perche' qui va bene solo fare pubblicita' negativa.

Per finire non e' scritto in italiano e non volevo tradurlo. Credo sia meglio neanche mettere il link.

Grazie per le spiegazioni. Non ho letto "the size of Nations", mi piacerebbe farlo ma devo prima acquistarlo e poi anche trovare il tempo. Nel frattempo, mi piacerebbe leggerne un riassunto / recensione su NFA, confesso...

In NFA politici e partiti vengono molto criticati, ma (idealmente) sulla base del loro operato, del confronto con le attivita' dei governi altri Paesi, dei loro risultati analizzati in termini quantitativi.  Non e' sbagliato a priori promuovere il PNV, ma mancano dati sul loro operato e i loro risultati.  In ogni caso mi sembra giusto conoscere e discutere le loro proposte, come viene fatto per gli altri partiti, per esempio discutendo i programmi elettorali prima delle elezioni.