Titolo

Federalismo vs. Indipendenza

2 commenti (espandi tutti)

Alcune delle cose che vedo scritte mi lasciano perplesso, ma non è questo il momento per dibatterle.

Quello che, invece, trovo un pelino ridicolo, è questo esplodere di lingue dall'ortografia imprecisa ed indefinita (tanto per essere equanime: "ready" invece di "already" ed "abitutidini" invece di "abitudini" e via sciorinando) ... Perché non provate a lasciar stare? La questione della lingua è seria, complessa, ed anche un tantino delicata. Ridurla a scambi di insulti mal scritti non mi pare la strada appropriata.

Usiamo l'italiano: diciamo che è "lingua franca" e senz'altro è quella del blog (nome del medesimo a parte, che invece è leggibile sia in inglese che in veneto ...). Da quanto vedo scritto qui in giro (e con buona pace di chi sostiene altrimenti ... ) ho la vaga impressione che sia l'unica in cui tutti, al momento, riescono ad esprimersi decentemente, almeno per iscritto.

L'importante è quello che dice Tommy qui

A mio parere le indipendenze dovrebbero esserci solo in caso di diversità etnico-linguistica di una regione rispetto allo stato a cui è sottoposta. Questa condizione in Italia non è presente da nessuna parte, se non nell'Alto Adige.

vai Tommy. Freedom for South Tirol :-)