Titolo

Contro-Contrordine: è davvero un odioso monopolio.

1 commento (espandi tutti)

Io ho appena finito "Il labirinto delle passioni perdute" di Romolo Bugaro e mi è sembrato bello. Bugaro mi sembra molto migliorato rispetto a "La buona e la brava gente della nazione". Ma pare che sia un simil Sgarbi (cioè uno molto televisivo), purtroppo.