Titolo

Le scuole di eccellenza e l'avvenire dell'università italiana

3 commenti (espandi tutti)

Un conto sono le legittime imprssioni e opinioni di ciascuno, e un altro sono i dati.

Qui quello che valutano gli studenti (stranieri) quando scelgono un corso di studi:

https://www.studyinternational.com/news/how-to-choose-course-university/

Mentre per quanto riguarda la percentuale di studenti internazionali, non sembra che Bocconi e UniBO siano poi così distanti ("Key Stats" nei link seguenti):

https://www.timeshighereducation.com/world-university-rankings/bocconi-u...

https://www.timeshighereducation.com/world-university-rankings/universit...

Giusto, e non parliamo di Politecnico di Torino e di Milano che come attrattività internazionale lato studenti sono messi anche meglio sia di Bocconi che di UniBo (non metto link ma è facile trovarli).

Equivoco

Guido Cacciari 26/2/2019 - 19:21

Dicevo solo che lo studente italiano ricerca spesso la possibilità di lavoro all'estero.
E' qualcosa di cui si parla spesso sui media, e di dati ne può quindi trovare finché vuole.
Gli studenti stranieri non c'entrano.
Grazie comunque degli interessanti link.