Titolo

Le panzane non sono un'esclusiva pentastellata

2 commenti (espandi tutti)

O quantomeno, c'entra poco col fatto discusso ma più con l'attitudine generale di certe agenzie.

Mi è stato spesso consigliato di cercare di entrare in una delle tre grandi aziende di consulting (Bain, BCG, McKinsey). Io però sono uno scienziato, sono bravo con l'intelligenza artificiale ma i venditori di frottole non mi hanno mai fatto una bella impressione, per cui mi documento, vedo che queste aziende sono quelle implicate nello scandalo Enron, nel quasi fallimento di AT&T (avevano "consigliato" di non investire nei cellulari in quanto moda passeggera...)

Mi domando: ma come cavolo è possibile che questi vadano in giro a spare certe panzane e non pagano mai le conseguenze? Questo signore qua non è solo un "investitore", era senior a McKinsey e ha un'associata di Bain adesso, com'è possibile che sia (appaia?) così ignorante? Com'è che le aziende per cui ha lavorato non gli hanno fatto fare la walk of shame nudo per strada? Forse è perché le suddette agenzie accettano questi personaggi, ma come fanno a sopravvivere sul mercato senza apparire ridicole?

(la risposta la so, firmano liberatorie e si fanno pagare il triplo se devono applicare loro stessi i consigli che danno, però che ca...)

La risposta "vera" (trattasi ovviamente di una mia opinione personale, ma non del tutto campata per aria) è che nell'ambito del sistema economico il ruolo primario e più frequente delle agenzie che lei cita è ben diverso da quello che lei potrebbe supporre... Quindi da un certo punto di vista potrebbe essere persino vero il contrario, forse più qualcuno riesce a spararla grossa più fa bella figura! E si badi, non è neanche una critica, solo una banale constatazione che non comporta alcun giudizio negativo, tutt'altro. Anzi, lei stesso vorrebbe "criticare" queste agenzie per il loro ruolo in certi scandali e cattive scelte strategiche, per esempio alla AT&T, senza però tener conto che probabilmente i "consigli" sono arrivati quando la decisione era già presa...  Per il resto sono prontissimo a credere che in ciò che fanno queste agenzie rientri anche tanta consulenza 'vera' e trasparente, solo non mi illudo che questo sia il caso di AT&T e di Enron, e se per questo di tante aziende del Belpaese.