Titolo

Dialogo sull'immigrazione. Parte 3.

1 commento (espandi tutti)

Don Chisciotte

bonghi 9/3/2018 - 10:00

nel commento precedente ero stato molto "generico" proprio per evitare derive idealiste ( che nonostante cio' sono puntualmente arrivate )

al netto del fatto che l'esperienza ( oltre che la teoria ) evidenzia che 10.000 anni di portoni blindati non hanno risolto il problema dei furti in appartamento ( ingenuo io che credevo che per evitare i furti i ladri dovessero stare in galera )

vi prego entrambi , sopratutto lei prof , ad evitare posizioni incongruenti : dichiarare il principio di causalita' e poi negarlo ( per evitare un effetto non lavoro sulla sua causa ma su altri fattori ) e' poco consistente ( se si vuole essere sostenitori del principio di causalita' )

per chiudere col titolo : e' inutile combattere i mulini , se veramente vogliamo limitare gli ingressi , l'unica strategia e' quella di contenere l'espansione demografica del continete africano ... vogliamo farlo con l'istruzione , con le bombe o col gas , io non mi esprimo nel merito , ma credere di poter combattere un fenomeno cosi' gigantesco semplicemente riportanto gli emigratni in libia o in qualsiasi altro posto e' scientificamente scorretto ... forse nel breve periodo puo' dare l'impressione di funzionare , ma quando poi il serbatoio dove accumuliamo l'eccesso di immmigrati sara' pieno , il problema tornera' a presentarsi 

se poi invece volete cullarvi nell'illusione che basti riportare i migranti in libia ... beh , sappiate che e' la stessa politica che gli usa fanno con gli irregolari messicani ... non mi pare funzioni