Titolo

Non solo (e non tanto) "ius soli"

1 commento (espandi tutti)

In UK, mi hanno risposto in 35 giorni, a mia moglie in 32 giorni, ma eravamo sotto Natale, un mio caro amico che si naturalizzò qualche mese dopo di noi 8 giorni. Oggi per via del Brexit sono oltre il paio di mesi, ma è ovviamente dovuto alla situazione contingente.
In Italia, mia moglie, corsia preferenziale perché sposata con un cittadino, dal momento della domanda (che ha richiesto 6 mesi di lavoro), 3 anni e mezzo per la risposta, 6 mesi per il giuramento, 9 mesi per la trascrizione e l'iscrizione all'AIRE. 
Se volessimo aggiungere il passaporto, un paio di settimane quello britannico, compresa intervista (intervistano gli adulti per il primo passaporto), vs 3 mesi per ottenere l'appuntamento per presentare la domanda quello italiano (mia moglie si è rifiutata, abbiamo ottenuto una carta di identità qualche tempo dopo mentre eravamo in vacanza in Italia).