Titolo

Lo stupro prescritto e la riforma dell'istituto della prescrizione: riflessioni a margine

2 commenti (espandi tutti)

a) In Italia, l'azione delle forze di polizia è coordinata dalla magistratura. La quale si occupa, giustamente, di reati.

b) In Italia, la prevenzione dei reati praticamente non esiste. Se qualcuno teme di stare per subire un reato, un sopruso, una violenza, e si rivolge alle forze di polizia, queste abdicano all'attesa che il reato sia stato effettivamente commesso.
Questa è l'esperienza vissuta personalmente, condivisa con altri, e letta quasi quotidianamente sui mezzi di informazione.

Domanda: i due asserti (a e b) sono in relazione di effetto causale, secondo lei?

non mi è ben chiara la domanda.

Certo è che della prevenzione die reati si deve occupare lo Stato con il controllo del territorio, mentre la magistratura interviene a reato commesso. La correlazione causale non la vedo. Vorrebbe dire che lo Stato dedica meno tempo al controllo del territorio perchè deve fare più indagini su reati commessi?

Posso dire che, stando alle statistiche, pare che l'Italia, nel contesto europeo, sia un paese sicuro, addirittura più sicuro di paesi più civili tipo il Belgio ed altri