Titolo

Sotto l'albero di Natale di MPS c'è un Tesoro

1 commento (espandi tutti)

le incresciose vicende delle banche cui oggi stiamo assistendo meriterebbero una pacata disamina delle cause che le hanno generate dalle quali partire per cercare di stabilire chi dovrebbe pagare. 

L'elenco delle cause sarebbe molto lungo e complesso e sfocerrebbe in una sintesi del tipo: il tracollo di quelle banche è frutto della commistione fra la convinzione che si tratti di aziende che  non scoppiano mai e che le responsabilità sono sempre degli altri. Eppure, negli ultimi cento anni le banche dissestate non si contano, ed è anche difficile riassumere i dissesti degli ultimi trent'anni.

Il credito e la finanza sono tematiche apparentemente semplici; ma come si può osservare invece sono piuttosto complesse e richiederebbero di non essere trattate al Bar Sport, fondamentalmente perchè sono tematiche che si reggono sulle promesse di pagamento e quindi sulla fiducia.

Ma si fa presto a promettere; più difficile è rispettare la promessa nel tempo e, ancor più difficile,  è sostituire una promessa con un'altra: questo è il motivo per cui sarebbe indispensabile disporre di un'autorità amministrativa indipendente che regolamenti, che vigili e che sanzioni sul nascere le promesse da marinaio.

Se facessimo l'elenco delle persono fisiche da metttere alla gogna non so dove finiremmo...