Titolo

Ancora sugli 80 euro

4 commenti (espandi tutti)

Detrazione o spesa sociale, mi stai dicendo che in caso di:
- esenzione totale a 8.000 euro, ovvero circa 667 euro mensili di imponibile
- contribuente A con 667 euro di imponibile ne riceve netti esattamente 667 euro
- contribuente B con 668 euro ne prende netti 667 + 80 euro mensili di bonus, ovvero 747 euro mensili ovvero piu' di quanto fosse il suo imponibile?
Non ci credo nemmeno se vedo una busta paga del genere, e' semplicemente contrario a tutto l'impianto logico e sicuramente la stampa avrebbe messo alla berlina una cosa simile.

Se non e' cosi', ovvero nel mio esempio B oggi riceve netti 668 euro, ovvero detrazioni e bonus si sommano in maniera tale che le tasse di azzerino, net net, mi pare evidente che in nessun caso B dovra' tornare un euro allo Stato perdendo parte del suo reddito, dato che il punto finale sara' ZERO tasse che sara' sempre <= a quanto pagato fino a quel punto.

Aggiungo ripetendomi, mi aspetto che una cosa del genere sia gestita dall'azienda in quanto sostituto d'imposta e sia trasparente al lavoratore, a meno che uno non abbia avuto piu' contratti. Ma allora cambierebbe poco, chi e' in questa situazione deve sempre e cmq fare la dichiarazione dei redditi.

Lei può non crederci quanto vuole, si chiama conguaglio.

è possibile

floris 3/6/2016 - 12:57

Non ho dubbi al riguardo dato che mi è successo. Su indennità di disoccupazione, per cui col paradosso che è stato lo stato a sbagliare i conti. Ho ammortizzato con crediti imposta da anno precedente, ma è rimasto comunque qualcosina da rendere.

la no tax area per un dipendente è pari a 7'500€ (vedere qui, non tanto perché wiki sia la fonte di ogni sapere ma perché almeno la cosa è spiegata in modo semplice).
Inoltre oggi è configurata come detrazione d'imposta. Cioè guadagni 6'000, dovresti pagare tot, ti diamo una detrazione di pari importo. Tra 7'500 ed '8000 magari ci sono altri meccansimi detrattivi (dipende dal singolo caso) ma qui, da 8'000 in poi puo' scattare  di colpo il bonus degli 80€, che andrà reistituito se in fase di conguaglio annuale emerge che non se ne aveva diritto.
Sono d'accordo che sfida la logica ma cosa nel fisco italiano non lo fa?
È tutto l'impianto fiscale/tributario a sfidare ogni logica e quindi che problema c'è?