Titolo

La guerra alla crittografia - alcune questioni tecniche

1 commento (espandi tutti)

Grazie

Filippo Riccio 3/4/2016 - 21:09

E' chiaro che dal punto di vista tecnico ne sai molto più di me. Per quanto riguarda le possibilità di enforcement di simili soluzioni (e i relativi costi) credo che ci sarà molto da dire quando arriveremo a dibatterne nel thread sotto il contributo politico e giuridico.

Per esempio la prima cosa che mi viene in mente è: chi garantisce poi che sul device non giri altro software di crittografia che non implementa l'algoritmo del governo? L'agenzia delle dogane che sequestra tutti i telefoni in ingresso agli USA? Un accesso casuale a devices per vedere se davvero i dati che sono stati cifrati sono stati cifrati con quelle chiavi e non con altre introdotte dall'utente? Tutto questo quando si può far girare un sistema di messaggistica nel browser semplicemente collegandosi a un sito internet basato chissà dove? Mah...