Titolo

La surreale vicenda della bancarotta delle banche

1 commento (espandi tutti)

Non è detto che le obbligazioni emesse da istituti bancari siano meno convenienti di quelle "industriali" (presumo che con "aziende private" lei si riferisca a compagnie non-finanziarie). Tutto dipende se il rischio è correttemente incluso nel rendimento (terra terra: se il tasso di interesse è abbastanza alto per coprire il rischio del titolo). Come capire se ciò si verifica per quello che si vuole acquistare non è roba da principianti, e io suggerirei di non fare gli avventurieri di primo pelo :)

L'idea di base in genere è sempre quella di diversificare il portafoglio:  investire in una miscela di titoli diversi, il più possibile scorrelati tra loro. Insomma: non mettere tutte le uova nello stesso paniere, perchè se poi il tuo dolce micio riesce per caso a raggiungere lo scaffale, le tagliatelle te le puoi sognare.