Titolo

La surreale vicenda della bancarotta delle banche

1 commento (espandi tutti)

ma solo in linea di principio. Le Fondazioni detengono azioni delle banche, non dovrebbero interferire nella gestione: in concreto, avranno perso il capitale investito. Se poi si dimostrasse che qualcuna ha, in effetti, interferito tramite soggetti nominati negli organi sociali, una responsabilità sarebbe ipotizzabile ma solo qualora tale interferenza fosse stata riconducibile alla ipotesi dell'attività di direzione e coordinamento, che però dovrebbe essere preclusa.