Titolo

Eurabia e Società Aperta

1 commento (espandi tutti)

Be', se vogliamo Khomeini e' stata la reazione al colpo di stato del 1953 (sponsorizzato da USA+UK come noto - molti documenti al riguardo sono ormai desecretati :)

Intendiamoci:  in medioriente -prima e dopo la fine della guerra fredda-  si sono succedute una miriade di guerre (ad intensita' piu' o meno alta). L'occidente non e' stato l'unico attore in questo teatrino, ma non possiamo dire che sia stato un "fair player". E quando cantano i kalashnikov la democrazia e' un vaso di coccio in mezzo a vasi di ferro, c'e' poco da stupirsi.

Io credo che rovesciare Saddam Hussein sia stata una mossa maldestra (= una cazzata) che ha contribuito a destabilizzare tutta l'area, ed in ultima analisi ha lasciato campo libero a  Daesh. 

Da questo punto di vista il commento migliore che ho letto e' quello di Fabio Scacciavillani
http://www.ilfattoquotidiano.it/2015/11/29/petrolio-e-medio-oriente-il-gioco-delle-perle-di-vetro-sta-finendo/2259556/
Nota: l'articolo di Fabio era apparso ad ottobre sul FQ (prima del Bataclan -per intenderci) ed e' stato ripubblicato online a fine novembre. Io credo che le stragi di Parigi possano essere lette come un tentativo di Daesh di guadagnare popolarita' in un momento difficile.