Titolo

Resoconto comparato sul funzionamento della giustizia in Germania e Austria

2 commenti (espandi tutti)

Grazie e complimenti per il post(ripassino con vecchi post di nfa inclusi). Un aspetto che ho notato del finanziamento del sistema austriaco è quello di basarsi completamente sulle tariffe d' uso dei servizi del tribunale, infatti i costi del sistema giudiziario che include pubblici ministeri, tutela legale agevolata e il funzionamento del tribunale stesso,vengono coperti totalmente dalle tariffe per l' uso dei servizi, trovo sia abbastanza sorprendente. Le tariffe variano sulla base della complessità, tipologia e valore della pratica, pare che la forte informatizzazione del sistema austriaco abbia contribuito in modo determinante alla riduzione dei costi e reso quindi più semplice la copertura dei costi attraverso la tariffazione dei servizi, questo aspetto in Italia mi sembra non abbia avuto molti effetti o comunque nel sistema di giustiza in generale si è sempre molto restii all' informatizzazione sinceramente fatico a comprenderne i motivi, rimane comunque garantita una discreta tutela legale agevolata un aspetto curioso è la possibilità di accesso non solo ai servizi del tribunale ma anche a semplici consigli legali  e secondo me puo' essere una cosa buona magari nell' ottica di evitare qualche processo inutile.

Qui il rapporto del CEPJ

della mia ignoranza e forse con una dose di qualunquismo indegno di questo consesso, credo che i mancati risultati dell'informatizzazione (rispetto alle aspettative e non solo nell'amministrazione giudiziaria) siano da ricercare nel fatto che c'è troppa "gente" il cui stipendio dipende dalla complicazione e farraginosità del sistema che, ovviamente, non ha alcun interesse nella cosa ma, soprattutto, ha sufficiente "potere" per frenare ogni iniziativa in tal senso.