Titolo

Fenomenologia del regalo populista

1 commento (espandi tutti)

Ciao a tutti!
Sono d'accordo con Sandro e con Michele: non e' mai un esercizio inutile chiamare le cose con il loro nome. Soprattutto in un paese come l'Italia dove c'e' un'enorme sopertura e sviamento dalla realta' tramite mezzi di informazione che non informano, ma propagandano.

Se non facciamo cosi', finiamo per assuefarci e per non essere piu' in grado di riconoscere le cose e chiamarle col proprio nome, e quello sarebbe ancora peggio.