Titolo

Dallo scontrino allo scontro

3 commenti (espandi tutti)

...

beppyz 23/11/2015 - 13:18

forse lo scrittura non molto intelligibile fa perdere un po' di vista il reale spunto dell'autore. comunque, sul tema "noi" e il ruolo della donna consiglio di vedere questo intervento di tale Reza Aslan (purtroppo disponibile solo in inglese), che può dare un visione meno da bar è più ragionata sulla questione: https://www.youtube.com/watch?v=PzusSqcotDw
saluti e buona visione!

sciocchezze

palma 23/11/2015 - 15:59

inventate dai giornalisti. se non intellige che cosa vien detto, spiace, ma nessunoo e' responsabile.

il problema e' diretto e semplice. daech e' una corrente islamica, sia minoritaria o no dipende molto o moltissimo da cio' che succede e succedera' nei due tre anni a venire. 

ad avviso --mio-- cio' che divida daech da (quel che chiamo) noi e' una nozione di persona che non e' compatibile con svariate idee di diritti umani. punto

 

il resto son sciocchezze (so benissimo che non e' un hadith sulla mutilazione genitale delle femmine, etc.) il resto son scemenze in politichese

....

beppyz 23/11/2015 - 16:59

se vogliamo vedere le cose ad ampio raggio ed andare ad esaminare i diritti umani, trovo interessante notare che "noi" che ci riempiamo la bocca con questo termine siamo i primi a non rispettare in pieno la dichiarazione dei diritti dell'uomo che abbiamo noi proposto quasi 67 anni fa (ancora oggi le nostre multinazionali si avvantaggiano di certe lacune e/o consuetudini retrograde in paesi arretrati)...

quando si parla di "noi" si presuppone che ci sia anche un "loro", e quando ci si esprime per termini assoluti -pare mio- nascono solo problemi dato che ci sono un'infinità di sfumature tra il nero e il bianco.

a parer mio, "noi" abbiam giocato geo-politicamente con quel pezzo di terra per più tempo di quanto fosse legittimo fare e ora ne paghiamo e pagheremo il prozzo, le questioni ideologiche-teologiche lasciamole a chi si ferma al primo strato della questione "à la Salvini", così ci si risparmia incazzature e (spesso) brutte figure