Titolo

Mio nonno fava i mattoni ...

1 commento (espandi tutti)

Applausi

brighella 20/10/2015 - 15:52

Applausi.

Un paese fermo, congelato e che ormai non produce più reddito, vive nella speranza che dai villici (sempre più poveri, sempre meno fertili e dunque meno numerosi) che vivono nel pezzo di terra del latifondo (seconda casa) si possano spremere ancora le decime dei bei tempi andati.

Che il sovrano faccia qualcosa, mon dieu, perché di questo passo crollerà il patto sociale, i villici si compreranno i terreni per un nulla, e noi dovremo ritirarci assieme alla prole in una modestissima tenuta di caccia. Inacceptable, monsieur!