Titolo

Mio nonno fava i mattoni ...

2 commenti (espandi tutti)

Beati noi

michele boldrin 20/10/2015 - 00:11

No Marco, non abbiamo capito e, sulle misure concrete, abbiamo la tua stessa opinione. Infatti, come vedi, delle misure concrete parliamo quasi zero e quel poco che c'era da dire l'aveva gia' detto Giulio e l'hai completato tu con i tuoi utili commenti (che tu ti legga la legge di stabilita' e' cosa di cui qui ad nFA siamo tutti un po' colpevoli, diciamocelo :))

Noi abbiamo approfittato delle sparate renziane per fare un po' di didattica teorico/pratica. Che ha rilevanza politica, crediamo. Non che ci speriamo, ovviamente non ci speriamo, ma comunque la casa andrebbe tassata lungo le linee ed i criteri da noi descritti. Pura pedagogia. 

Onestamente poi aggiungo che se volevano far crescere i consumi potevano metter su tante di quelle misure che ci si potevano scrivere romanzi, senza intaccare le finanze statali.
Ad esempio potevano abolire l'assurdo sconto massimo sui libri del 15 %, così magari la gente poteva leggere in più (aggirato alla grande dalla catena Auchan che ti sconta i libri del 25% in buoni utilizzabili in pagamento, ad esempio).
Oppure potevano abolire i bolli vari, il canone RAI, i contributi INPS dei neo assunti, invece è tutta roba immutata, o in aumento.
Ma la scelta è politica, l'economia non c'entra niente.