Titolo

La Grecia e l'architettura degli organismi internazionali

2 commenti (espandi tutti)

In sostanza pur avendo contribuito insieme ai greci a creare il problema, queste banche hanno subito meno perdite riversandole sui cittadini europei. Per me è questo il problema.

questo è "un" problema, "il" problema è il debito greco, abnorme. quei soldi lì, 320 miliardi di euro, la grecia li ha comunque ricevuti e impiegati in gran parte ad innalzare il tenore di vita di molti suoi cittadini in maniera incompatiblie con le finanze statali passate, presenti e probabilmente future.

le banche francesi e tedesche che poi hanno ceduto il credito limitando le perdite sono poi "un" problema dei contribuenti comunitari e anche dell'antitrust, perchè le banche che non hanno ricevuto le stesse agevolazioni, possono lamentare la concorrenza sleale.

però il diverso ordine di grandezza dei due problemi dovrebbe essere chiaro a tutti, anche a d'alema.

stesse osservazioni si devono fare a chi ammicca ai sommergibili tedeschi: " eh, signora mia, queste cose nessuno le vuol dire...".  quanto possono  mai pesare sul debito questi armamenti , se i greci poi li volessero restituire? due, tre miliardi di euro, quando questa tornata di nuovi aiuti viaggia sui 30-50 miliardi.

70

marcodivice 10/7/2015 - 13:19

leggo che tenendo conto degli effetti della cura del wonder duo, si arriverà a 70 miliardi