Titolo

Appunti per un manuale di difesa dalla spesa pensionistica

4 commenti (espandi tutti)

considerazioni

sergio 5/5/2015 - 15:33

Gentile prof.Brusco, 

vorrei capire perche' e' sempre proposta una soluzione del tipo scambio di diminuire una tassa sul reddito e aumentarne una di tipo patrimoniale.ci sono persone in grossa difficolta' perche' posseggono case che non riescono a vendere e non hanno i redditi per pagarne le tasse.Nessuno ha problemi a pagare una tassa sul reddito visto che e' una percentuale su una somma che si e' guadagnata quindi di possiede per definizione. Lo stesso discorso si potrebbe fare per le imprese (per cui come ben sa negli stati uniti pagano una tassazione SOLO DIRETTA e piu' alta che in italia)In Italia ci sono imprenditori che chiudono perche' non riescono a pagare le tasse proprio perche' sono di tipo indiretto (imu,irap).se fossero SOLO sul reddito imprenditoriale anche se piu' alte non si porrebbe questo problema.perche' spostare la tassazione da diretta a indiretta visto che quest' ultima puo' far FALLIRE famiglie e imprese mentre una di tio diretto no?

D'accordo.

Pigi 5/5/2015 - 16:57

L 'Imu sugli immobili commerciali ha raggiunto livelli da esproprio, aggiunta all'Irap.

Se diamo un'occhiata alle aste giudiziarie, sono piene di immobili commerciali, laboratori artigianali che nessuno vuole, perché poi devono pagare OGNI ANNO tasse che possono arrivare al 5% del prezzo di aggiudicazione. Come potranno mai generare reddito?

ma infatti e' incredibile che nessuno proponga, neanche in questo sito, di usare il sistema di tassazione americano:ires al 35% (quindi piu' alta) e abolizione totale irap e imu su immobili produttivi

... oltretutto in un contesto in cui globalmente gli stati tendono da anni ad abbassare la tassazione d'impresa (anche negli usa, visto che de facto non tassano gli utili prodotti all'estero dalle loro multinazionali).