Titolo

L’illusione keynesiana

2 commenti (espandi tutti)

Dimenticanza

Vincesko 30/3/2015 - 15:11

Nessuna dimenticanza, direbbe Freud, è casuale. Ha dimenticato di aggiungere che, nonostante la globalizzazione e la crisi economica e la redistribuzione planetaria, negli ultimi 20 anni l'1% più ricco è sempre più ricco, anche - e soprattutto - perché condiziona i decisori politici e la produzione normativa; gli altri (occidentali) sempre più poveri. Ha mai sentito parlare di redistribuzione all'interno? Di grazia, almeno dei pesi del risanamento del bilancio pubblico, addossato finora molto iniquamente in grandissima parte sulle spalle dei non ricchi e dei poveri?

  

 

appunto

dragonfly 30/3/2015 - 15:38

lei  si è dimenticato di leggere (cosa ne pensa freud,anche  alla luce della fede massonica? :-) )

 rimedio io, citando  giovanni federico:

la distribuzione mondiale del reddito sta diventando più eguale, anche se la diseguaglianza aumenta in quasi tutti i paesi, perchè i divari di reddito medio fra paesi si stanno riducendo.