Titolo

L’illusione keynesiana

1 commento (espandi tutti)

Non contano la realtà o i calcoli matematici, ma giungere a conclusioni che soddisfano le assunzioni che fanno in partenza. Assumono che il moto perpetuo possa essere generato, e sono disposti a inventare centinaia di modelli dissociati dalla realtà, o anche dalla logica, per dimostrarlo. Esattamente come le persone che vanno dal cartomante: l'importante non è la logica, ma che gli venga detto cio' che vogliono sentirsi dire. E' per questo che le teorie di Keynes hanno cosi' tanta presa nell'opinione pubblica.