Titolo

L’illusione keynesiana

1 commento (espandi tutti)

i miei nonni, nati contadini come tutti,  avevano una propensione al risparmio forsennata e, per differenza, consumavano poco. ma la crescita del dopoguerra è stata impetuosa, nonostante queste loro cattive abitudini e, guarda un po', anche una lira fortissima (anatema!).

in realtà si sono goduti anche consumi impensabili e che a loro parevano sibaritici: le vacanze, la macchina, il quotidiano....

sono storielle comuni, se non si è discendenti di latifondisti, e poi  a me piace ricordarli con affetto.