Titolo

Sindacati e disuguaglianza

2 commenti (espandi tutti)

https://translate.google.com/.

Noblesse oblige. Non mi piacciono gli avvocati Italiani, peraltro. Sono troppi, parlano tanto, sovente non capiscono, e non conoscono gli algoritmi. Temi noti. Ambulance Chasers, soprattutto in Campania (vedere frodi assicurative/quantita' di contenzioso). Cerchi di ''Gennarino o' kamikaze'. Ecco link. In inglese, Italiano lingua recessiva...(ups. che parolone che evocano 'spettri' negativi)

http://www.amazon.com/Thus-Spake-Bellavista-Picador-Books/dp/033030576X/...

Chiaro quanto precede? yes, no, I do not know...Y/N/IDK Quanti siete? 250k avvocati? Se arriviamo a 300 mila avvocati su 60 milioni di abitanti, di cui circa 20 sono pensionati...arriva l'ennesima denuncia della Corte di Giustizia. Ma che ridere, siamo all'...anti-corruzione.....etimologia latina...

W il Professor Boldrin & C. Lo legga. Scrive peraltro molto bene (certo, non fa piacere quello che dice, ascoltato con ....orecchie domestiche..). Sommario: 1) siamo a pochi millimetri di distanza dalla Grecia....2) Itali-de.Rent-seeking ed economia sussidiata dai tempi di Dante Alighieri...., barriere all'ingresso, autostrade e televisioni per gli amici

3) R&D. Con la mortadella ed i tarallucci puoi darti al turismo (Zingales et al...)

Avvocato Pontiroli, come mai la gran parte dei Professori e Professionisti che 'postano' sul blog vivono all'estero? Se lo chieda..

non Le avevo chiesto di parlare nè degli avvocati italiani, conosco già il Suo pensiero (?) in proposito, nè indicazioni circa la lettura di Boldrin, che forse seguo da prima di Lei.

Quanto al fatto che "la gran parte dei Professori e Professionisti che 'postano' sul blog vivono all'estero" credevo che fosse ovvio il perché, dato che sin dall'inizio il blog si è caratterizzato come un luogo di dialogo tra professori emigrati e tapini rimasti in Italia: ma vedo che Lei ne sa più di me, con'è giusto che sia vista la Sua professione (che io, peraltro, rispetto).  

Dopo di che, continui pure ad esprimersi nel Suo modo criptico e sintetico e risparmi il tempo per fare denaro, anzi, Le auguro di farne il più possibile. Ovvio che la Sua partecipazione al blog sarà sempre meno interessante per noi, poveri tapini.