Titolo

Sindacati e disuguaglianza

4 commenti (espandi tutti)

 "La prima storia che mi viene in mente: siccome i lavoratori si rendono conto che i padroni riescono ad appropriarsi di una fetta sempre più grande della torta nonostante un forte sindacato, cominciano a pensare che il sindacato non sia molto utile e non si iscrivono più. "


Negli anni '50-'60-'70 i sindacati erano forti e la redistribuzione altrettanto. Forse è la qualità del lavoro di rappresentanza che fanno che conta, oltre al contesto culturale (allora era più forte la sinistra in generale).

Comunque le faccio presente che lei sta commentando un articolo preliminare allo studio che deve ancora uscire.

Gli anni (50-60-70) in cui i sindacati (italiani) sarebbero stati forti insieme alla "sinistra in generale" fanno pensare ad un Paese diverso da quello in cui vivevo. Forse si scambia la tensione del dopoguerra per sconfiggere i sindacati "gialli" e il padronato più ostico (e conservatore) con poche eccezioni e con iscritti pari a meno della metà dei decenni a venire '75-'85-'95 con le "battaglie sociali" che portarono alla L.300/70 e ai primi grandi CCNL. Tutte cose fatte con la sinistra PCI e PSI nettamente minoritaria (ma che dal '74-'76 in poi incominciò a pesare di più (non governare ma pesare..:). La qualità del lavoro di rappresentanza del sindacato italiano attuale è "solo" grandemente squilibrata non peggiore: funzionava perfettamente riflettendo le dinamiche politiche della guerra fredda e da minoranza combattiva; funzionò benissimo con il boom degli anni 80-90 pagati da Pantalone col debito; si sta sgretolando (ma sempre rimanendo a livelli elevatissimi di "densità" perchè non c'è più spazio per tutte le confederazioni (tutti i funzionari, ecc.) e si dovrà razionalizzare sul modello tedesco o... (a schiaffioni) anglosassone.
I commenti CGIL CISL e UIL alle correlazioni indimostrate dei ricercatori del FMI sono solo un tentativo di resistere...

Comunque le faccio presente che lei sta commentando un articolo preliminare allo studio che deve ancora uscire

Il post non commenta affatto l'articolo preliminare, commenta chi ha commentato anzitempo e con scarsa professionalita'

a me pare che lei stia commentando entrambi, articolo e reazioni ad esso