Titolo

Qual è il numero ottimale di immigrati?

7 commenti (espandi tutti)

oltre a quello del mercato, secondo cui l'immigrato conviene perché crea mobilità e dinamismo sociale, risolve la questione demografica e migliora la situazione previdenziale dei residenti.

Mi riferisco all'aspetto antropologico-culturale. Se diventassimo una società chiusa e integralista, come quelle da cui molti degli immigrati provengono, allora dimostreremmo che è quella la cultura vincente e  dichiareremmo la sconfitta dei nostri valori (scusate il tono un po' enfatico). Credo che agli integralisti facciano molto piacere i nostri movimenti xenofobi, è esattamente quello che loro vogliono. La nostra tolleranza è un'arma che loro temono molto più delle nostre atomiche.

In tutti i commenti qui presenti si parla genericamente di immigrati come di un gruppo omogeneo. Ciò può essere usato a mio parere quando si fanno certi discorsi, ma non sempre. Soprattutto non lo si può usare quando si parla di cose come criminalità o lavoro. Perchè non si sono mai visti cinesi che chiedono l'elemosina o che fanno i parcheggiatori abusivi? O perchè certi gruppi si integrano meglio di altri? Perchè DETERMINATI gruppi continuano ad avere problemi di integrazione dopo generazioni mentre altri no?
Inoltre paragonare la situazione degli USA con quella del nostro paese è in molti casi fuorviante. Qui la gente si alimenta di populismo e retorica anti immigrazione certamente perchè c'è tanta ignoranza, ma anche perchè da noi abbiamo un apparato giuridica fatiscente e permissivo che crea tanti piccoli scandali. Tanti scandali che poi vengono usati ad arte e sbandierati di fronte al pubblico per ottenere voti e anche solo per fare ascolti. Però gli scandali e le inefficienze ci sono. Da noi si vede quotidianamente lo straniero che ruba e che viene rilasciato subito. Che poi rubi pure l'Italiano e venga rilasciato pure lui siamo d'accordo, ma questo fatto in numerosi strati della popolazione crea un fortissimo risentimento. Non credo (ma qui ipotizzo) che in Texas ad un che ruba non gli facciano letteralmente NIENTE come succede qui.
Non voglio attaccare nessuno con questo intervento, solo dire che a mio parere c'è tanta tanta confusione quando si parla di immigrati, e non fare le dovute differenze contribuisce a ingarbugliare il discorso.

Perchè non si sono mai visti cinesi che chiedono l'elemosina o che fanno i parcheggiatori abusivi? 

Certo che si vedono. Le spiagge siciliane o sarde sono piene di massaggiatrici cinesi, così come per lustri a Londra i CD illegali venivano offerti dentro buste nere da giovani cinesi ad ogni angolo. Ma questo non significa che quei Cinesi non fossero potenzialmente capaci di fare altri lavori, se solo gli fosse consentito di competere. La prima volta che vidi i vucumpra fu in una spiaggia ligure 30 anni fa, mio zio ci si mise a discutere, molti erano laureati.

Io stesso vivo a Londra per via di mia moglie, se avessimo deciso di vivere in Italia avrebbe potuto aspirare a lavare le scale, in UK guadagna più di me, come guadagnava più di me quando io lavoravo in Italia e lei in Turchia 15 anni fa.

... fare i massaggiatori o vendere cd illegali non è rubare e non è chiedere l'elemosina, magari in maniera insistente come altri gruppi fanno. Ma a parte questo, è la malagiustizia e le leggi troppo "garantiste" che fanno sì che una buona fetta della popolazione italiana ce l'abbia a morte con gli stranieri. E mi preoccupa vedere un dibattito sempre più polarizzato tra gli estremisti della lega (che usano ad arte queste notizie di stranieri impuniti e che hanno contribuito al problema governando per anni) e la sinistra che semplicemente non si occupa del problema.

Ecco qua un esempio di quello che dico:

http://www.ilgazzettino.it/NORDEST/PADOVA/minacce_morte_posteggiatore_ab...

La gente si incazza quando sente queste cose, e sempre più italiani sono terribilmente incazzati

è proprio quello di tentare di spiegare, ai pochi che ci leggono, che incazzarsi  è sbagliato, e che far finta che i problemi non esistano è altrettanto sbagliato e magari tentare di suggerire soluzioni ragionevoli (le condizioni nel post).  Poi ovviamente non ci ascoltano...

PS lo facciamo gratis ...

riguardo il posteggiatore abusivo che minaccia fisicamente la padovana 64enne, da quanto ho letto e' stato scarcerato dopo l'arresto (come molti altri in simili casi) a causa del recente decreto svuotacarceri del governo Renzi, veramente demenziale, che non lascia margini di manovra ai magistrati.

r

marcodivice 12/2/2015 - 17:59

quindi il problema è

 noi abbiamo un apparato giuridica fatiscente e permissivo che crea tanti piccoli scandali