Titolo

Ebola e liberismo, risposta alla Presidente della Camera

1 commento (espandi tutti)

Condivido. Il ragionamento della Boldrini è malato, non ha nessuna base non dico scientifica ma neppure logica. Secondo lei ciò che conta non è la spesa sanitaria complessiva assoluta o in rapporto al pil, né la spesa pubblica in rapporto al pil, né la spesa sanitaria pubblica assoluta. Nell'articolo accennavo al fatto che ad esempio gli Usa spendono più di tutti in sanità, ma anche come spesa sanitaria pubblica sono terzi al mondo, cioè spendono più di Svezia e Francia (gli esempi citati dalla Boldrini). E' ovvio che il livello di spesa (pubblica o privata) non ci dice molto, se non si tengono conto di tantissime altre variabili (geografiche, culturali, genetiche, economiche, efficienza della spesa). Invece per lei ciò che conta è il rapporto tra spesa pubblica e spesa privata: se, indipendentemente anche dal livello totale della spesa "l'incidenza della spesa pubblica è maggiore di quella privata" tutto inizia ad andare per il meglio e si sconfiggono le malattie. In Corea del Nord campano 250 anni.