Titolo

L’insostenibile pesantezza dell’euro?

2 commenti (espandi tutti)

Cazzo, (scusate il francesismo) ma questo Sergio Noto insegna all'università ?

Ora a me sembra dica corbellerie clamorose da un punto di vista economico e soprattutto logico (il gold standard? tenere i tassi alti? Una lira forte?) comunque la citazione latina che dimostra che è un "professore" l'ha messa, quindi a posto.

I post sull'università di noise from amerika sono gli unici che ho sempre (o quasi) omesso di leggere. Avevo comunque intuito che la situazione fosse grave, non credevo così tanto :-)

i dati

alberto rotondi 17/4/2014 - 11:43

Sergio Noto non è professore all'Università di Verona, ma Ricercatore. Ciò non toglie che gli possa essere affidato in sede locale  un corso come incarico didattico. Alle selezioni per la abilitazione a diventare Professore Associato è stato bocciato. La commissione ha ritenuto che non avesse i titoli sufficienti per diventare professore universitario.

Quanto alla situazione Universitaria, tra poco sarà inutile leggere i post sull'università, perche si riferiranno ad una realtà che in Italia, entro pochi anni (meno di 5) cesserà di esistere. Non lo dico io ma il Consiglio Universitario Nazionale (CUN), organo indipendente di indirizzo e controllo del Ministero MIUR.