Titolo

Un pericoloso 2014 per il Monte dei Paschi

4 commenti (espandi tutti)

La fondazione

Turkish 4/1/2014 - 13:05

Buongiorno, articolo strepitoso, per quello che conta il mio parere, cioè molto poco, Zanella e' un grande e noisefromamerika una delle poche voci fuori dal coro. A parte questo endorsement a mio avviso e' preoccupante la totale mancanza di competenza delle persone che si continuano a mettere nei posti chiave fondazione, dall'infermiere (con il massimo rispetto per la categoria ci mancherebbe) gabrielli mancini ad Antonella mansi. Tutta gente che infatti in vita sua non ha fatto altro che prendere incarichi per "meriti politici". La nomina di Granata (ex ABI ed ex collaboratore di mussari ) a dg della fondazione poi non lascia intravedere nulla di nuovo. Mi dispiace per la Banca e per i piccoli azionisti ma fossi in Profumo e Viola mi sarei già dimesso da un pezzo

A me risulta che l'avv. Granata sia stato a lungo dirigente dell'A.b.i., prima ancora che Mussari ne divenisse presidente: ciò non ne fa un suo collaboratore nel senso che traspare dall'intervento.

Mansi

giulio zanella 5/1/2014 - 12:07

Grazie.

Antonella Mansi, pero', non appartiene (da quello che si legge) http://economia.panorama.it/Antonella-Mansi-la-chimica-del-potere

al mondo dei politicanti senesi. Naturalmente poi, da buon "agente", fa quello per cui il "principale" l'ha assunta ed adeguatamente incentivata.

Ora

Turkish 5/1/2014 - 13:26

Faccio il mio primo contributo al blog (veramente strepitoso) così posso rispondere anche prima. Dunque, a mio avviso, ripeto sono solo mie impressioni, sarei lieto di sbagliarmi, l'avv. Granata ha un curriculum sicuramente di livello, che però ricorda abbastanza quello di mussari: in dieci anni prima a capo della fondazione, poi della banca, eletto a furor di popolo (!!!!!) a capo dell'Abi uno che quando si è' finalmente dimesso ha dichiarato che il banchiere non era il suo lavoro...tornava a fare l'avvocato! Scusate ma le analogie sono tante. Sta facendo la carriera inversa, speriamo i risultati saranno diversi.
Antonella mansi poi...la sua carriera si svolge tutta in confindustria...industria diversa, ma sempre di lobby stiamo parlando. Non sono un particolare fan dell'Accademia in Italia , ma non riuscire a prendere un pezzo di carta ai giorni nostri mi fa pensar male. Vista la imminente asset quality review,poi, la decisione di posticipare l'aumento di capitale mette a serissimo rischio l'esistenza della banca, quindi posso dire che con certezza che con lei la musica non e' cambiata. Spero di essermi sbagliato con granata ma ahimè non credo... Buona giornata a tutti