Titolo

Il governo rosso-brunato. V

1 commento (espandi tutti)

Se il sogno viene continuamente esorcizzato, se, come pare, il mercato costringe al continuo risveglio, impone la veglia, questo attuale e particolare populismo è destinato a perdurare.

Esso ha già sviluppato gli anticorpi verso la sua negazione, e fin dalla culla; la sua forza consiste proprio nella promessa escatologica negata; e già si vedono gli slogan delle prossime quatto o cinque consultazioni: “Noi avremmo voluto fare di più, ma, come avete visto, ce l'hanno impedito; dateci ancora fiducia e piano piano la goccia scaverà la roccia”. E il popolo, dovendo continuamente rinunciare al sogno, si accontenterà del dormiveglia.

Purtroppo, tutto questo potrebbe accompagnarci per più dei prossimi 5 anni.

Chissà se qualcuno si troverà scomodo in tutto questo!