Titolo

A New York si torna al passato

2 commenti (espandi tutti)

Alessio, e' sistematica perche' la decisione di fermare si basa unicamente su correlazioni tra caratteristiche osservabili e tassi di criminalita'. Il colore della pelle rientra tra queste caratteristiche. Occhio: sappiamo che, una volta considerate le condizioni socio-economiche, colore della pelle e criminalita' non sono correlati. Il problema, per il poliziotto, e' che non osserva la condizione socio economica.

Ti segnalo questo rapporto. Anche se un po' datato, da' una buona idea di cosa sia stop and frisk e come sia condotto a NYC.

http://www.nyc.gov/html/nypd/downloads/pdf/public_information/TR534_FINALCompiled.pdf

Certo che se una donna viene fermata dopo poche ore solo perche' un po' scura di carnagione, il sistema mi sembra troppo invasivo per un paese liberale.
Avra' anche i suoi vantaggi, ma sembra quasi una forma di stalking autorizzato. Un giovane adulto afroamericano, di media quante volte al mese viene fermato? Credo che sarebbe giusto avere un indennizzo per ogni volta che si viene perquisiti inutilmente o almeno delle scuse.

Per fortuna sono biondo con gli occhi azzurri !!!

Alessandro